Foglio anarchico e libertario del gruppo Kronstadt Toscano

USI-AIT Educazione in mobilitazione permanente…

USI-AIT Educazione in mobilitazione permanente…

…fino all’intero ritiro del disegno di legge “Buona Scuola”

Le ore che vive la scuola italiana, fatta da studenti e lavoratori, sono decisamente gravi. Non possiamo e non vogliamo tirarci indietro! —- Le mobilitazioni contro la Buona Scuola continuano in tutta Italia, da nord a sud. Il disegno di legge che intende aziendalizzare le scuole, cancellare ogni libertà di insegnamento e subordinare la vita di tutta la scuola alle volontà del singolo dirigente scolastico, non piace a nessun lavoratore e lavoratrice della scuola italiana. —- Ecco perché scioperi, mobilitazioni, flash mob sono in continua ascesa e non accennano a fermarsi. —- Siamo convinti che non servano emendamenti e non serva contrattare con il governo. Quello che occorre fare, quello che vogliono i lavoratori e le lavoratrici della scuola, è opporsi a questo disegno di legge senza alcun tentennamento e senza nessun ricatto.

La Buona Scuola, nella sua interezza, non deve avere luogo e spazio. Non crediamo alla bufala millantata da Renzi circa le assunzioni dei precari: la stabilizzazione di cui parla corrisponde un peggioramento sostanziale delle condizioni di lavoro, quindi risulta inaccettabile e non c’è nulla da contrattare su questo:
pretendiamo le assunzioni nei termini attuali, su ogni posto disponibile, senza ulteriori selezioni, senza abolizione di diritti acquisiti e soprattutto senza la legalizzazione della corruzione.

Per questo motivo, lontani da ogni tentativo di accordi sottobanco, da ogni tavolo di trattative più o meno celato, diciamo NO alla BUONA SCUOLA e ci poniamo al fianco di tutti i lavoratori e le lavoratrici in mobilitazione.

Saremo ancora, quotidianamente, nelle piazze e nelle scuole insieme agli insegnanti e agli studenti che si oppongono, in misura sempre crescente, a questo disegno di legge e all’idea di scuola-azienda.

Siamo in mobilitazione permanente fino al ritiro assoluto del disegno di legge denominato “Buona Scuola”.

Siamo per una scuola aperta, che metta al centro le capacità e le aspirazioni dei bambini e dei ragazzi e che si allontani sempre di più dall’idea del controllo, della burocrazia, della valutazione fine a sé stessa, del sedicente merito.

Rifiutiamo la Buona Scuola, propaghiamo la lotta!
U.S.I. A.I.T. EDUCAZIONE
c/o U.S.I.-A.I.T. Milano (sede Ticinese)
Via Torricelli 19, Tel/fax 0289415932
email: info-usieducazione@autistici.org
sito internet: http://www.usi-ait.org/