Foglio anarchico e libertario del gruppo Kronstadt Toscano

ABBIAMO VINTO OGGI A KOBANE, VINCEREMO DOMANI IN TUTTO IL KURDISTAN!

ABBIAMO VINTO OGGI A KOBANE, VINCEREMO DOMANI IN TUTTO IL KURDISTAN!
Per 130 giorni, il cuore della Rivoluzione del Rojava ha continuato a battere a Kobane.
Per 130 giorni, la gente ha resistito per la sua vita attraverso l’autorganizzazione e la volontà.
Per 130 giorni, le donne hanno portato avanti la lotta per la libertà.
Per 130 giorni, e non solo a Kobane e a Suruc, ma ovunque e chiunque in questa regione si è sollevato. I confini sono stati demoliti e la solidarietà ha unito tutti.
Per 130 giorni, Kobane ha accresciuto la speranza, non solo contro l’ISIS ma anche contro Assad, l’UE e la Repubblica Turca, contro i media che ripetavano “Kobane cadrà”, contro il capitalismo e lo stato.
 
Dopo 130 giorni, il popolo resistente è libero.
Kobane ha resistito per 130 giorni contro confini che dividevano le vite, contro assassini che distruggevano le vite, bande create dagli stati. Le terre libere di Kobane hanno fatto nascere la resistenza, fiorire la speranza, iniziare una nuova vita.
La vittoria della resistenza è sorta oggi dalla collina di Mistenur, Mekteba Res e Memite, e Kania Kurda.
Oggi le bande che gli stati hanno creato per i loro interessi scappano via dalle rovine che loro stessi si sono lasciate dietro a Kobane.
Mentre l’eco della vittoria della resistenza rieccheggia per le strade libere di Kobane, la convinzione della libertà sorge dalle stesse rovine nelle strade.
Come diceva il compagno Durruti ” Non abbiamo paura delle rovine”. Oggi e domani, a Kobane e in ogni altro luogo, noi sappiamo che una nuova vita può sorgere dalle rovine.
Biji Serketina Kobane!
Lunga vita alla vittoria di Kobane!
DAF-Devrimci Anarsist Faaliyet
(Azione Anarchica Rivoluzionaria)
Comunicato del gruppo anarchico DAF di Istanbul
tradotto dalla Commissione Relazioni internazionali della FAI.