Foglio anarchico e libertario del gruppo Kronstadt Toscano

Comunicato sulla sospensione dello Sciopero Generale

Comunicato sulla sospensione dello Sciopero Generale

Il Governo Renzi ritira la scadenza del vertice europeo di Torino
Comunicato sulla sospensione dello Sciopero Generale

L’Unione Sindacale Italiana (USI – AIT) sospende lo Sciopero Generale proclamato per l’intera giornata dell’11 luglio proclamato contro l’assurda provocazione di un vertice dei Primi Ministri degli stati europei convocato in quel periodo nella città di Torino per affrontare (o affondare) la questione dell’occupazione giovanile. Il tutto programmato per il “buon augurante” inizio del semestre europeo a guida italiana.

Gli stessi governanti, in prima fila quello italiano, che sono la principale causa del dilagare della disoccupazione, in particolare quella giovanile, e del dilagare della precarietà del lavoro (vedi JOBS ACT) che elegantemente chiamano flessibilità, con che faccia si presentano come i paladini difensori dell’occupazione giovanile?

Ma il governo Renzi, sicuramente preoccupato, come testimoniano le dichiarazioni di importanti esponenti di governo, di una opposizione decisa a manifestare rabbia e sdegno in quella occasione, ha preferito battere in ritirata e rinunciare all’evento, spostandolo fra 6 mesi, a fine mandato del semestre italiano, in località da definire.

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:
http://www.kronstadt-toscana.org/wp-content/uploads/2014/07/Comunicato-sulla-sospensione-dello-sciopero.pdf