Foglio anarchico e libertario del gruppo Kronstadt Toscano

Libertà vo cercando!

Libertà vo cercando!

Dopo dieci anni e più di attività politica svolta sempre alla luce del sole nel centro di Volterra, sabato 19 maggio, gli anarchici del Circolo Pietro Gori (figura di rivoluzionario e poeta che è stato parte integrante della storia di emancipazione sociale a Volterra) sono stati “invitati” da due vigili urbani a sloggiare dalla Piazza S. Michele per “occupazione abusiva del suolo pubblico”, con l’intimazione di “favorire” i documenti. La nostra colpa: quella di appoggiare alcuni libri su un muretto mentre si stava facendo la diffusione settimanale di Umanità Nova e, come facciamo da anni, di diffondere le nostre idee.

Come libertari pensiamo che sia un diritto essenziale poter utilizzare liberamente quelli che dovrebbero essere spazi pubblici, a partire dalle piazze, sia per svolgere attività politico-sociale e aggregativi dal basso, sia per poter campare, come nel caso dei migranti, con la vendita ambulante.

E’ chiaro che questa vicenda dimostra che il clima, anche a Volterra, è cambiato: il vento liberticida della repressione spira sempre di più anche sul colle e ciò riguarda tutti gli aspetti della vita sociale. Il dictat da rispettare è quello del produci, consuma, crepa e in silenzio!

Ma noi non ci stiamo! Non ci verrà tappata la bocca e continueremo a portare avanti il nostro ideale pubblicamente come sempre abbiamo fatto.

Invitiamo perciò tutti e tutte coloro sono ancora interessati a difendere i pochi spazi di libertà che sono rimasti ad un incontro presso lo Spazio Libertario Pietro Gori a Volterra in Via D.Minzoni 58 mercoledì 30maggio a partire dalle ore 21.00, per confrontarsi sulla questione della necessaria opposizione alle politiche liberticide del potere.

Gruppo Kronstadt Volterra

Spazio Libertario P.Gori Volterra Via D.Minzoni 58

info : redazionekronstadt @ libero.it e cell. 338/8765951