Foglio anarchico e libertario del gruppo Kronstadt Toscano

Solidarietà all’occupazione di via La Pergola

Solidarietà all’occupazione di via La Pergola

Un altro sgombero, l’ennesima farsa istituzionale, eseguita dalle forze del disordine ma ordinata da potentati, economici, politici e finanziari, in difesa di una proprietà privata (la proprietà è un furto asseriva Proudhon) soggetta ad uno squallido quanto reiterato gioco di speculazioni.

L’occupazione di via La Pergola, in conformità alle modalità Occupy, dal 17 novembre scorso portava avanti un progetto alternativo dove: uno studentato universitario autogestito, alcune aule studio, una mensa autogestita e una palestra popolare erano solo l’inizio di un freno alla precarietà studentesca universitaria ma non solo.

Con lo sgombero di via La Pergola, viene ufficializzato ciò che si muove a Pisa nel sottobosco politico reale ovvero una mafia finanziaria, una esemplificazione palese di come parte del debito che oggi distrugge paesi come la Grecia, la Spagna, il Portogallo, l’Italia, l’Irlanda … solo per citarne alcuni, è frutto di queste pratiche nefande attuate dai ladri capitalisti.

Ancora una volta i potenti di turno, gli affamatori del popolo tacitano luoghi autogestiti in cui si offre e si attua politica, cultura, socialità e impegno civile privilegiando invece il profitto e la mafia degli strozzini e degli speculatori.

Oggi, ancora più di ieri, è necessario opporsi a queste speculazioni, a queste modalità di autoritarismo tra pubblico e privato che non lasciano alcuno spazio di agibilità in una società che ostacola o arresta chi difende i diritti e i territori, chi sostiene un giusto lavoro, chi propone socialità gratuita, chi agisce una giusta resistenza atta a frenare la xenofobia e un nazifascismo rigurgiti di questa stessa società.

Un percorso come quello di via La Pergola non può fermarsi e il gruppo Anarchico Kronstadt di Pisa esprime la massima solidarietà a tutte/i le/i compagni/e che sono state/i sgomberate/i e invoglia tutte e tutti a continuare questo percorso di socialità autogestita.


GRUPPO ANARCHICO KRONSTADT PISA