Foglio anarchico e libertario del gruppo Kronstadt Toscano

Volterra: LIBERTA’ DI MOVIMENTO PER TUTTI I MIGRANTI, SEMPRE E OVUNQUE!

Al largo di Malta, nella notte di martedì 6 aprile, è affondata una barca di profughi partita dalle coste libiche con a bordo 300 persone e diretta verso l’Italia. Solo 51 persone sono state tratte in salvo,

mentre le altre sono scomparse – bambini, donne e uomini – condannate alla morte dalle condizioni del mare ma anche ed innanzitutto dalle leggi statali disumane e ciniche che impediscono a loro di viaggiare in maniera più sicura e di cercare riparo dai massacri e dalle distruzioni provocate dalle truppe dal dittatore Gheddafi, amico dei governi italiani di ogni colore fino a ieri, e dai bombardamenti della Nato di cui fa parte il “belpaese”. Sabato scorso erano stati ripescati sulle spiagge di Tripoli i corpi di oltre 80 persone, annegate verosimilmente in circostanze analoghe. Da metà marzo i profughi segnalati e poi scomparsi nel Mediterraneo sono oltre 500 e sono migliaia quelli di cui non si è mai parlato. La notizia di quest’ultima tragedia giunge poche ore dopo il vergognoso e cinico accordo siglato tra i governi dell’Italia e della Tunisia per impedire le partenze dei migranti manu militari e per la deportazione di quelli che da ora in poi arriveranno in Italia.  Mentre l’ondata di rivolte sociali contro le dittature sostenute ed armate fino a ieri dalle “democrazie” occidentali – Italia in prima fila – partita proprio dalla Tunisia, continua in tante realtà del mondo arabo, grazie al protagonismo e al coraggio dei popoli e alla loro attività per una vita dignitosa, la libertà e la giustizia, questo accordo ripristina quanto concordato in passato, quando in Tunisia regnava il dittatore Ben Alì. Anche i gruppi dirigenti libici del Consiglio nazionale di transizione di Bengasi hanno già preso l’impegno di fare per l’Italia e la Fortezza Europa lo stesso sporco lavoro di Gheddafi su questo terreno. I governi italiani di centrodestra come quelli di centrosinistra che nel tempo hanno fatto scellerati accordi anti-immigrati con i dittatori del Nord Africa si sono resi responsabili di crimini contro l’umanità: a migliaia i migranti sono stati imprigionati, torturati e ammazzati nei campi di concentramento del Maghreb, o abbandonati nel deserto a morire, o morti affogati in mare! Come anarchici siamo per la libertà di movimento per tutti e tutte sul pianeta Terra, senza frontiere! Ci opponiamo al militarismo e alle politiche securitarie! Siamo contro tutti i lager! Siamo contro i campi di concentramento in cui in Italia vengono rinchiusi i migranti: i CIE, sia nella versione di destra che in quella di sinistra! Non esistono strutture di segregazione “umanizzabili”! Siamo contro ogni forma di schedatura, di controllo e detenzione dei migranti!  Siamo contro le deportazioni! Siamo contro gli stati che fanno le guerre e contro i padroni che sfruttano migranti e autoctoni! Siamo contro il razzismo leghista, fascista e  “democratico”!

Nostra patria è il mondo intero! Nessun essere umano è illegale!

Kronstadt – Spazio Libertario Pietro Gori  Volterra via D. Minzoni 58

fot. in prop.

Info: www.kronstadt-toscana.org